Sostegno Economico Imprese Agricole e Pesca

EMERGENZA COVID-19

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI BANCARI PER LA LIQUIDITA' FINO A 25 MILA EURO 

CON GARANZIA DIRETTA DI ISMEA  

Il “DL Liquidità” prevede il rilascio di una garanzia pubblica pari al 100%, su nuovi finanziamenti erogati da banche di durata massima di 6 anni (con preammortamento minimo di 24 mesi) a favore delle imprese operanti nei settori della pesca e dell'agricoltura, per un importo massimo di 25 mila euro e comunque non superiore al 25% dei ricavi del soggetto beneficiario[1].

  1. Per chiedere il finanziamento bancario garantito dal Fondo PMI occorre inviare alla banca i seguenti moduli:
    • Modulo Autodiarazione LTM Ver 4 ;
    • Informativa Privacy ISMEA ;
    • Domanda di Finanziamento da utilizzare come modulo di richiesta affidamenti per l'apertura di un nuovo finanziamento. Avendo cura di indicare anche il numero di CUAA;
    • Ultimo Bilancio Depositato o Dichiarazione Redditi o Autocertificazione (per soggetti costituiti dopo il 01/01/2019) completo di ultima dichiarazione IVA e ricevuta di deposito. A corredo di tale documentazione è necessario il Bilancio Analitico firmato dal richiedente.

I moduli devono essere compilati, sottoscritti ed inviati all’indirizzo e-mail della Filiale di competenza via Posta Elettronica Certificata (PEC) (possibilmente), con allegato un documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente o del legale rappresentante.

Per ulteriori informazioni verificare le FAQ


[1] L’ammontare dei ricavi del soggetto richiedente si desumono dall’ultimo bilancio depositato o dall’ultima dichiarazione fiscale presentata alla data della domanda di garanzia; per i soggetti beneficiari costituiti dopo il 1° gennaio 2019 è necessario presentate un’autocertificazione ai sensi dell’articolo 47 del DPR 28/12/2002, n. 455 o idonea documentazione (quale ad esempio la dichiarazione annuale IVA) comprovante l’ammontare di tali ricavi.