Iniziative Banca
23/03/2020
Accordo ABI per il credito 2019

Accordo tra l'Associazione Bancaria Italiana e le Associazioni di rappresentanza delle imprese per il Credito 2019

Sospensione del pagamento della quota capitale delle rate ed estensione della scadenza dei finanziamenti.

Aiutiamo le imprese a superare gli effetti della crisi.

Banca Veronese aderisce all’Accordo per il Credito 2019, sottoscritto il 15 novembre 2018 dall’ABI e dalle associazioni imprenditoriali.

Con l’iniziativa “Imprese in Ripresa 2.0” è possibile beneficiare di migliori condizioni per l’accesso al credito per affrontare in modo concreto la crisi economica degli ultimi anni.

Per beneficiare di tale Accordo è necessario:

  • essere una micro, piccola o media impresa che opera in Italia in qualsiasi settore;
  • avere ottenuto un finanziamento prima del 15 novembre 2018 e le rate non siano scadute da più di 90 giorni alla data di presentazione della domanda;
  • presentare la domanda entro il 31 dicembre 2020.

I benefici dell’Accordo sono:

  • possibilità di sospendere fino a 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti, mantenendo le condizioni economiche originarie;
  • allungamento piano di ammortamento dei finanziamenti fino al massimo del 100% della durata residua alla data della domanda;
  • proroga della scadenza dei crediti a breve termine fino ad un periodo massimo di 270 giorni complessivi e del credito agrario di conduzione (ex art. 43 TUB) fino ad un periodo massimo di 120 giorni complessivi.

Sono esclusi i finanziamenti per i quali erano già stati concessi la sospensione o l’allungamento nei 24 mesi precedenti la data di presentazione della domanda.

Al momento della presentazione della domanda la PMI non deve avere posizioni debitorie classificate dalla banca come esposizioni “non performing”, ripartite nelle categorie delle sofferenze, inadempienze probabili, esposizioni scadute e/o sconfinanti deteriorate.

Per quanto concerne le fattispecie disciplinate si riportano i seguenti documenti, da utilizzare in base alle specifiche richieste che dovranno essere debitamente compilati, firmati ed inviati tramite posta elettronica (pec) alla propria filiale di competenza.

Allegato 1

Lettera di domanda impresa

Allegato 2

Accordo ABI per il credito 2019