Il Credito Cooperativo

Tante banche unite da obiettivi comuni. Differenti per forza, insieme per lo sviluppo del territorio

Tante banche unite da obiettivi comuni

Il Credito Cooperativo è un Sistema strutturato su una rete composta da 400 Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali (Casse Raiffeisen in Alto Adige), da strutture associative e da imprese che garantiscono al Sistema, coerentemente con i suoi valori e con la sua identità cooperativa, un’offerta di prodotti diversificata e completa.
La caratteristica principale delle BCC è quella di essere società cooperative per azioni, mutualistiche e locali.
Capillarmente diffuse nel nostro Paese, da 130 anni svolgono il loro ruolo di banche del territorio, assolvendo a una funzione specifica, quella di promuovere sviluppo e di rispondere alle necessità economiche e sociali delle comunità locali, così come espresso nell’art. 2 dello Statuto delle BCC.

Ieri come oggi, le BCC sono impegnate a essere:

- Buone banche, garantendo la solidità e l'efficienza dell'impresa, controllando e gestendo i rischi, realizzando un'organizzazione idonea, assicurando un'offerta competitiva.

- Buone cooperative, con un'identità comune e condivisa, sostenendo la partecipazione reale dei soci, aiutando a sviluppare il territorio in cui hanno sede, creando fiducia nella comunità.

- Buone imprese di rete, condividendo, in autonomia, valori, cultura, strategie, un sistema organizzativo e una continuità operativa, per essere sempre più efficienti sul mercato.

" Nell’esercizio della sua attività la Società si ispira ai principi dell’insegnamento sociale cristiano e ai principi della mutualità senza fini di speculazione privata. Essa ha lo scopo di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche degli stessi e promuovendo lo sviluppo della cooperazione e l'educazione al risparmio e alla previdenza nonché la coesione sociale e la crescita responsabile e sostenibile del territorio nel quale opera. La Società si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune... (Dall’art. 2 dello Statuto delle BCC) "


Carta della Coesione

La Carta della Coesione del Credito Cooperativo.

Una cooperazione intensa che esprime la mutualità su princìpi che garantiscano lo sviluppo

Carta dei Valori

Un patto con le nostre comunità locali

I valori delle Banche di Credito Cooperativo, le regole di comportamento e gli impegni

Carta della Finanza
L’Italia ha bisogno di darsi una nuova Agenda dello sviluppo.